13 settembre 2016

brioche senza burro, senza olio


...In realtà io l'olio avrei voluto mettercelo ma .... me lo sono dimenticato! Ho pensato comunque di sperimentare perché l'impasto aveva un bell'aspetto. Molto contenta del risultato! La brioche è delicata, morbida e dal gusto neutro. 
Con un velo di marmellata è proprio il top! :)
Anche la piccolissima di famiglia ha apprezzato!

Con questa brioche riapriamo la cucina e finalmente accendiamo il forno! 

Brioche multicereale, senza burro senza olio

ingredienti per una brioche
200 gr. di farina multicereale 
(mix di manitoba, segale, orzo, riso e avena)
200 gr. di farina integrale
100 gr. di banana (mezza banana)
150 gr. di latte (vegetale o vaccino) tiepido
1 uovo + 1 per la spennellatura
1 cucchiaino di miele
75 gr. di sciroppo d'acero
7 gr. di lievito secco 
8 gr. di sale


  • In una ciotola mescolate 95 gr. di farina, il lievito, 100 gr. di latte tiepido, il miele e lasciare agire per 30 minuti;
  • schiacciate la banana insieme al latte restante e aggiungete all'impasto precedente;
  • aggiungete l'uovo, lo sciroppo d'acero, le farine e il sale e impastate fino a incordare bene il tutto: cioè l'impasto dovrà staccarsi dalle pareti dell'impastatrice o, nel caso lavoriate a mano, l'impasto dovrà essere elastico e non appiccicarsi alle mani;
  • fate lievitare in una ciotola capiente, ricoperta con della pellicola, per circa 2 ore o fino al raddoppio del volume;
  • riprendete l'impasto e lavoratelo brevemente su un piano infarinato;
  • suddividete l'impasto in tre panetti e formate dei salsicciotti della stessa lunghezza;
  • attaccate i tre salsicciotti tra di loro, ad una delle due estremità, formate la treccia e adagiatela su una teglia ricoperta con della carta da forno;
  • lasciate riposare nel forno chiuso fino al raddoppio del volume (circa 1 ora);
  • riprendete la treccia e spennellatela con l'uovo leggermente sbattuto, cospargete la superficie con dello zucchero (opzionale);
  • infornate a 180° per circa 15 minuti o finché la superficie sarà dorata.


9 commenti:

  1. Ma lo sai che di recente è capitato anche a me??? IO? Che mi dimentico il burro? (robedematti ;-P)
    Però devo dire che questa tua brioche anche senza grassi non fa una piega.. Anzi, nonostante io abbia già pranzato (oltre che stamane abbondantemente colazionato), non sai quanto ne vorrei un pezzetto..
    Ciao ciao baci!
    r. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sempre quegli ingredienti che vanno inseriti per ultimi e poi, puf!, spariscono! :DD
      Vabbé dai ben vengano le sperimentazioni! :)
      Ma quando ci vediamo noi?! uffi!!

      Elimina
    2. Io qualche gg fa stavo tutta contenta in cucina trallallero trallallà che mi facevo una bella tortina, poi inforno, poi comincio a lavare i piatti e poi dopo 10', ORRORE, il burro stava ancora ad intiepidire in un bricco sui fornelliiii!
      (Mi piacerebbe tanto cara Elisa, e sarebbe davvero ora sai? Ma tu dove sei di stanza? :))

      Elimina
    3. Io sono in quel di Milano. Ti capita di passare da queste parti? :)

      Elimina
  2. Questi sono quei piccoli cambiamenti nelle ricette che finiscono per essere piacevoli.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono rimasta piacevolmente stupita! :)

      Elimina
  3. Sbaglio o tutte le più grandi scoperte o ricette vengono da errori e dimenticanze? ;-) Immagino il profumo di questa brioche con tutte queste farine bellissime!!

    RispondiElimina
  4. Sbaglio o tutte le più grandi scoperte o ricette vengono da errori e dimenticanze? ;-) Immagino il profumo di questa brioche con tutte queste farine bellissime!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...