09 gennaio 2014

Doughnuts al forno [baked doughnuts]

donut al forno

Uno dei (millemila) buoni propositi pensati per le feste di Natale era quello di sfornare a più non posso. 
Poi quando si passa dai pensieri ai fatti le cose cambiano e purtroppo non sono riuscita a mantenere la parola con me stessa, anche perché, diciamoci la verità, la casa era invasa da dolci di ogni tipo (panettoni, pandori, strufoli, panzerotti ripieni e chippiùnehapiùnemetta!) .... mi ritengo però soddisfatta perché ho finalmente provato i doughnuts al forno che avevo visto qui tanto tempo fa. 
Una bella scoperta per chi non ama friggere

E' vero, il sapore ovviamente non può essere esattamente lo stesso delle ciambelle fritte, ma la copertura di zucchero e la sofficità mi hanno conquistata.
... vi confesso anche che li ho amati spezzettati e buttati nel latte! 


donut al forno
la ricetta

Ingredienti per 16 ciambelle
ricetta tratta da La Ciliegina sulla torta

1 uovo a temperatura ambiente
225 ml di latte tiepido
60 g di zucchero di canna
400 g di farina 0
7g di lievito di birra secco
100 g di burro a temperatura ambiente
i semini di 1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

burro fuso
zucchero di canna/zucchero a velo

In una ciotola capiente (o nell'impastatrice) versate l’uovo leggermente battuto, lo zucchero, il latte, i semi di vaniglia e il sale, e mescolate bene.

Aggiungete, poco alla volta, circa 2/3 della farina assieme al lievito. Impastate fino a quando l’impasto risulterà omogeneo (se lavorate a mano trasferite sul piano di lavoro).

Aggiungete il burro, a piccoli pezzetti e assicuratevi di farlo assorbire bene all'impasto prima di aggiungere il pezzetto successivo. 

Aggiungete la farina rimanente, un po’ per volta, ed impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, non troppo appiccicoso. Lavoratelo fino a che non si attaccherà più alle mani. 

Se avete lavorato con l'impastatrice a questo punto versate l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e impastate ancora fino a quando non si attaccherà più alle mani. 

Trasferite l’impasto in un recipiente leggermente unto, coprite con uno strofinaccio umido e lasciate lievitare fino al raddoppio (circa un ora).

Sgonfiate l’impasto e stendetelo ad uno spessore di circa 1 cm.

Ricavate i doughnuts utilizzando dei taglia biscotti (io ho utilizzato uno di 10 cm di diametro e l'altro di 4 cm) e sistemateli ben distanziati sulle teglie rivestite di carta forno. 

Coprite con un panno e lasciate lievitare per circa 20-30 minuti, o fino a quando il volume delle ciambelle sarà raddoppiato. 

Cuocete in forno a 180°C, per circa 8/10 minuti, o fino a quando i doughnuts saranno dorati. 

Spennellate con un po’ di burro fuso e passate nello zucchero di canna o spolverate con lo zucchero a velo. Servite tiepidi.


15 commenti:

  1. sono una meraviglia, mi papperei subito quello con lo zucchero!!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi!
    Li ho fatti pure io, sono invitanti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Gosto tanto e já fiz no forno e são deliciosos na mesma, estão lindos.

    Beijinhos

    RispondiElimina
  4. Sono super invitanti!!! Te ne è rimasto uno? :-)

    RispondiElimina
  5. bella questa versione non fritta...assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  6. Ci sbavo su da quando le ho viste su Instagram! Mi segno la ricetta ;)

    RispondiElimina
  7. @valentina: si, sono davvero deliziosi!

    @manu: vero! Sono stati una bella scoperta!

    @sandra: obrigada!!!

    @chiara: ..... Finiti tutti in un batter d'occhi!

    @simo: provali!

    @vale: ahahahaha!!! Mi hai fatto morire! :)

    RispondiElimina
  8. Stellina alla ricetta, la farò senza dubbio! Avevo scritto nel post dei buoni propositi che avrei mangiato ciambelle fritte almeno due volte l'anno, queste sono al forno e posso raddoppiare o triplicare la dose senza problemi! :D

    RispondiElimina
  9. anche io li faccio al forno!!!! secondo me hanno una consistenza un po' diversa dai tuoi, quindi non vedo l' ora di provare questa ricetta! : ))))))
    bacino!!!

    RispondiElimina
  10. Per me che non amo friggere direi che sono la soluzione per far felice il marito che li adora :)
    Grazie del regalo e in quanto a buoni propositi ti faccio compagnia, molte chiacchiere e poco lavoro (ma anche tanto relax!) Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ideale anche per me che evito di friggere

    RispondiElimina
  12. @Francesca P.: Brava! Vai! senza nessun senso di colpa! ;)

    @La signorina pici e castagne: ma li hai postati? corro subito a vedere! :)

    @Marina: mmm sul relax non garantisco però, uff! Un abbraccio!

    @Paola: eh si e il risultato è sorprendente!

    RispondiElimina
  13. Mi sembra ottimo per iniziare con buoni propositi "smaltimento grassi natalizi"!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  14. Ho l'impasto che sta lievitando.. poi ti dirò cm sn venuti.. incrocio le dita!!

    RispondiElimina
  15. Ecco questa sì che è un'ottima idea: la cottura in forno :D
    Mi piace moltissimo questa ricetta, me la segno e li farò molto presto :)
    Un abbraccio !!

    Noemi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...