07 maggio 2012

cake saraceno con nocciole e avena


Buondì! 
per questo inizio di settimana ho deciso di regalarvi la ricetta, completamente inventata in una serata in cui ero particolarmente ispirata, di questo cake rustico e dal sapore inconfondibile. Sapete quanto amo le farine alternative e questo cake ne è il trionfo!
Trovate la farina di grano saraceno, che adoro sia per i biscotti sia per le torte, la farina di avena (questa è la prima volta che la uso, devo ancora capire bene quanto mi piace) e la farina di nocciole che, secondo me lega parecchio con il grano saraceno .... 
che mi dite vi garba?

Buon inizio di settimana! :)



Ingredienti per un cake di 10x23 cm
100 gr. di farina di grano saraceno, macinata a pietra
50 gr. di farina di nocciole
50 gr. di farina di avena, bio e macinata a pietra
3 uova bio
100 gr di zucchero di canna cristallizzato, bio
80 gr. di zucchero di canna integrale, bio (oppure 180 gr. di zucchero di canna)
100 gr. di burro morbido
2 cucchiaini di lievito
2 cucchiai di yogurt alla vaniglia, bio

Montate le uova con lo zucchero fino creare una crema spumosa e chiara.
Aggiungete lo yogurt e il burro e amalgamate.
Incorporate un po' per volta le farine.
Imburrate e infarinate lo stampo per cake e versate il composto all'interno.
Infornate a 180° per circa 40/45 minuti o finché l'interno sarà asciutto (infilate uno stecchino e se risulta asciutto il cake è pronto).

Fate raffreddare sformate e servite.



25 commenti:

  1. Che meraviglia!!! Hai usato un mix di farine che mi piace un sacco!!!!

    RispondiElimina
  2. Tantissimo, anzi mi piacerebbe giusto una fetta ora . Posso venire a fare breakfast da te Lizzy? :-)

    RispondiElimina
  3. Se mi garba?!?!? Aspettami che arrivo per la colazione :D! La farina di grano sraceno l'adoro e quella di avena mi incuriosisce un sacco. Non l'ho ancora mai sperimentata ma nel prossimo raid al NaturaSì non me la lascio scappare. Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Gli ingredienti per piacermi ci sono tutti :)

    RispondiElimina
  5. Sono sempre incantata dalle tue ricette e dalle foto! Brava! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Ma che bontà!! Vorrei tanto cucinare una torta la domenica che riesca ad arrivare alla colazione del lunedì mattina, ma sono anni che ci provo e non ci riesco. Mi alzerò alle 5 di lunedì per preparare questa torta (che già mi piace!) :-)

    RispondiElimina
  7. Adoro questo cake. Niente da dire. ti adoro e adoro ogni tua ricetta!! Prima o poi ti invito a cucinare da me! :)

    RispondiElimina
  8. Voglioooooo...una fetta please:-)))

    RispondiElimina
  9. e cavolo se mi garba!
    il saraceno è una scoperta recente per me, ma ha un gran successo.. tra le mie voglie! e poi, dove sono le nocciole c'è casa...

    RispondiElimina
  10. Ne avessi io di invenzioni
    ispirate come questa tua!!!! Bellissimo..e buonissimo! brava cara!

    RispondiElimina
  11. ricetta copiata, in prima file tra le ricette di preparare!!! mi ispira troppo! baci

    RispondiElimina
  12. Aspettami che arrivooooo!!! Dimmi che ne è avanzato un pezzettinoooo!!!! Io adoro i dolci rustici, sono in assoluto i miei preferiti!!! *___*
    La farina di aveva però mi manca...non l'ho mai provata...mmmmh...devo rimediare!!!

    RispondiElimina
  13. Muoio dalla voglia di venire a fare colazione da te... Io oggi nel caffè ho intinto l'ultimo biscotto secco secchissimo che più non si può e infatti non va bisogna che io cominci ad inventarmi qualcosa per la parte della giornata più importante. Anche io adoro la farina di grano saraceno!brava!

    RispondiElimina
  14. Anche a me piace molto il gusto del grano saraceno...ha poi qualcosa di antico e fascinoso...Ricetta tutta da stampare e gustare! Grazie, Lizzy, XXX!!

    RispondiElimina
  15. Un giorno dobbiamo organizzare davvero una bella merenda tutte insieme! I tuoi dolci mi ispirano un sacco!
    a stasera!! :)

    RispondiElimina
  16. tesoro, che meraviglia...! adoro il saraceno e penso che la morte sua sia proprio con la frutta secca e i frutti rossi.. con le nocciole non l'ho mai messo, ma questa torta ci sta benissimo! un bacio

    RispondiElimina
  17. Sto sperimentando anche io le varie farine ma quella d avena la preferisco nei salati, non ha un gusto amarognolo? Pero ' adoro tutte le altre:-) magari provo questa combinazione ;-) baci

    RispondiElimina
  18. si ci garba, ci garba un monte...
    ma quanto sei brava!!!!!
    a me poi ste cose rustiche mi fanno impazzire....
    ma se ti avviso prima, riesco a fare colazione da te il lunedì?!?!?!
    :O)

    RispondiElimina
  19. Direi che ci garba...eccome :P

    RispondiElimina
  20. che bel mix di farine! !direi eccezionale!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  21. @Vaty: ti aspetto per domani mattina! :)

    @Dolcemeringa Ombretta: io non ho percepito il sapore amaragnolo, ma in questo caso spicca parecchio il grano saraceno... bisogna testare in altre ricette...

    @La signorina pici e castagne: basta avvisare e mi organizzo! :)

    RispondiElimina
  22. meraviglioso! lo rifaccio presto perchè mi ispira tantissimo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...